Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Scritti di filosofia e religione 1792-1806. Testo tedesco a fronte

Scritti di filosofia e religione 1792-1806. Testo tedesco a fronte
title Scritti di filosofia e religione 1792-1806. Testo tedesco a fronte
Author
Curatore
Topic Literature and Arts Classics
Collection Il pensiero occidentale
Publisher Bompiani
Format
libro Book
Pages 768
Published on 2021
ISBN 9788830101036
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
55.00
 
Buy and receive in 5/10 days
I testi presentati in questo volume documentano il percorso intellettuale e religioso del giovane Schleiermacher dalle prime prove filosofiche agli anni della maturità. Nati dal cuore dell'epoca dei lumi, i Discorsi sulla religione e i Monologhi contribuirono, insieme ai libri pubblicati negli stessi anni da Fichte, Schelling e Hegel, a decretarne il tramonto. A monte della loro stesura sta un ampio spettro di riferimenti che dall'etica aristotelica rimanda alle metafisiche di Spinoza e di Leibniz e investe criticamente le opere consacrate da Kant alla morale. In concordia discors con la cerchia romantica, Schleiermacher poneva al centro della sua meditazione il sentimento dell'infinito e la libertà. Per la sua concezione anticonvenzionale della fede entrava così in sospetto d'eresia presso le gerarchie della chiesa riformata, mentre l'«alto senato dei conservatori» non esitava a tacciare di irrazionalismo la sua opera. Invero, il suo pensiero giovanile culminava in un'etica positiva e pluralistica orientata al bene supremo della socialità come sfera di approfondimento, non di soppressione, dell'individualità. In questo senso Schleiermacher intendeva levare lo sguardo dalla pianura del presente e si considerava un cittadino profetico del mondo futuro.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.