Your browser does not support JavaScript!

Dello spirito: Heidegger e la questione

Dello spirito: Heidegger e la questione
title Dello spirito: Heidegger e la questione
Author
Traduttore
Topic History , Religion and Philosophy Philosophy
Collection Testi e documenti
Publisher Se
Format Book
Pages 142
Published on 2015
ISBN 9788867231348
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
19.00
 
"Parlerò dello spettro, della fiamma e delle ceneri. E di ciò che evitare significa per Heidegger". Sono le prime parole del libro: ora, lo "spettro" (che in francese suona "revenant", ovvero "spirito", anima di un morto che si suppone ritorni dall'altro mondo) è proprio lo spirito, e Derrida mostra come questa parola, evitata in "Essere e tempo", ritorni nel pensiero del filosofo tedesco a un preciso punto del suo cammino, nel 1933, anno della celebre prolusione accademica intitolata L'autoaffermazione dell'università tedesca. Che cosa vuol dire la parola "spirito" nell'opera di Heidegger? E che cosa significano le sue dichiarazioni sulla "crisi dello spirito" e sulla "libertà dello spirito"? Per rispondere, Derrida ripercorre il sentiero seguito dal filosofo tedesco a partire da "Essere e tempo" e fino al testo dedicato alla poesia di Trakl, con una analisi ricca di riferimenti alle letture di Hòlderlin, Schelling e Nietzsche. "Dello spirito" è il resoconto del tormentato dialogo di Derrida con Heidegger; dialogo impietoso e a tratti aporetico, ma decisivo.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.