Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Il fantasma di Amleto. Giorgio de Santillana tra Salvemini e Mussolini

Il fantasma di Amleto. Giorgio de Santillana tra Salvemini e Mussolini
Title Il fantasma di Amleto. Giorgio de Santillana tra Salvemini e Mussolini
Author
Topic History , Religion and Philosophy History
Collection Saggi
Publisher Hoepli
Format
libro Book
Pages 216
Published on 2024
ISBN 9788836017058
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
25.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Nel 1936 Giorgio de Santillana, giovane storico della scienza, lascia l'Italia di Mussolini per cercare fortuna negli Stati Uniti. Cerca un approdo accademico, ma non è chiara la sua posizione rispetto al fascismo: oppositore o fiancheggiatore o, peggio ancora, spia? Amico di molti antifascisti entra nel mirino di Gaetano Salvemini, la coscienza morale della lotta al fascismo fuori d'Italia, che in privato avvisa gli amici di non dare confidenza a de Santillana. I suoi sono indizi, non prove. Nel 1945, a guerra finita, il rapporto tra i due risulta ottimo. Cosa era successo in quegli anni? I libri di de Santillana sono oggi considerati dei classici della storia del pensiero, la sua figura riverita negli Stati Uniti e in Europa. Questo libro svela particolari sconosciuti e riflette su tempi che furono definiti «di malafede».
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.