Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Il tempo dei femminismi. La storia delle donne come autobiografia

Il tempo dei femminismi. La storia delle donne come autobiografia
Title Il tempo dei femminismi. La storia delle donne come autobiografia
Author
Topic Human Sciences Sociology
Collection Saggine, 394
Publisher Donzelli
Format
libro Book
Pages 192
Published on 2024
ISBN 9788855225625
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
17.00
 
Buy and receive in 2/3 days
«La storia è stata scritta dagli uomini, con uno sguardo maschile che ha occultato le donne, generando silenzio e oblio. L'idea di reintrodurre le donne nella trama della storia non è dovuta solo a un approccio femminista. È prima di tutto un'esigenza di verità». Donne (e femministe) non si nasce, si diventa, si potrebbe dire parafrasando Simone de Beauvoir. In una narrazione insieme intima e collettiva, che unisce l'autobiografia alla storia, la filosofia all'attivismo politico, Michelle Perrot ricostruisce il percorso che l'ha portata, giovane studentessa nella Parigi degli anni sessanta, a diventare una storica e una femminista, e a scegliere di fare della storia delle donne il centro della propria ricerca. Quando era bambina, ricorda Perrot, suo padre le diceva sempre di non sposarsi troppo presto. Il suo desiderio più grande era quello di essere come tutti gli altri, di non essere diversa dagli uomini. Questo libro è l'occasione per guardare indietro e ricostruire la propria vita, riannodando il filo che dall'attivismo cristiano della sua giovinezza l'ha condotta al femminismo, passando attraverso il comunismo. Prima professoressa a insegnare la storia delle donne in Francia, Michelle Perrot ci accompagna in un viaggio lungo l'epopea del femminile, consentendoci di esplorarne tutte le ramificazioni: la storia della battaglia per l'uguaglianza, la storia del patriarcato, la storia del movimento femminista e del grande dibattito che lo percorre e lo anima - un dibattito continuo, relativo ai corpi, al tema del genere, all'opposizione tra universalismo ed essenzialismo nel rapporto con l'altro sesso, all'idea di sorellanza - fino ad arrivare al movimento #MeToo. Il pensiero illuminante di Michelle Perrot, che non tralascia nulla anche rispetto alle questioni più spinose, ci permette di decostruire e talvolta anche di superare le divisioni del femminismo contemporaneo, dando la misura della profondità storica delle lotte che ancora oggi percorrono le nostre società.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.