Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

La più antica lirica italiana. «Quando eu stava in le tu cathene» (Ravenna 1226)

La più antica lirica italiana. «Quando eu stava in le tu cathene» (Ravenna 1226)
title La più antica lirica italiana. «Quando eu stava in le tu cathene» (Ravenna 1226)
Authors ,
Topic Literature and Arts Literature and Linguistics
Collection Studi e ricerche
Publisher Il mulino
Format
libro Book
Pages 392
Published on 2022
ISBN 9788815295187
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
35.00
 
Buy and receive in 5/10 days
Dalla sua prima pubblicazione per opera di Alfredo Stussi nel 1999, la canzone anonima Quando eu stava in le tu cathene è stata oggetto di numerosi studi, che hanno variamente collocato il componimento nel tempo, tra la fine del Cento e il secondo decennio del Duecento, e nello spazio. Incrociando strumenti paleografici, filologici e storico-linguistici, e adducendo anche argomenti di carattere tematico, iconografico e storico-letterario, questo libro fornisce adesso per la prima volta una ricostruzione complessiva dell'importante reperto. Secondo gli autori, i versi sono legati a una precisa circostanza storica: il soggiorno di Federico II e della sua corte a Ravenna, tra l'aprile e il maggio del 1226; e sono scritti in una varietà di volgare a base siciliana a cui i due scriventi ravennati hanno sovrapposto una patina linguistica romagnola. La puntuale datazione del testo e i suoi rapporti con la produzione galloromanza da un lato e siciliana dall'altro offrono un decisivo contributo agli studi sulla prima lirica nei volgari di sì.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.