Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

L'atto sospeso. Azione e inazione dell'eroe dall'Iliade a Virginia Woolf

L'atto sospeso. Azione e inazione dell'eroe dall'Iliade a Virginia Woolf
Title L'atto sospeso. Azione e inazione dell'eroe dall'Iliade a Virginia Woolf
Author
Topic Literature and Arts Literature and Linguistics
Collection La storia. Temi, 119
Publisher Viella
Format
libro Book
Pages 188
Published on 2024
ISBN 9791254694992
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
 
Buy and receive in 5/10 days
Che cosa accade in una narrazione quando l'eroe - creatura d'azione per eccellenza - si ferma e non agisce? Pensiamo ad Achille che si ritira nella sua tenda, rifiutandosi di combattere, o a Oreste che esita prima di uccidere Clitemnestra. O ancora a Perceval e Lancelot, campioni di gesta straordinarie, e insieme chevaliers pensifs, sovente catturati da pensieri e malinconie d'amore. Questo libro s'interroga sulle fratture e i frattempi in cui gli eroi non corrispondono al proprio paradigma, e abitano il territorio del "non fare" come spazio fecondo per sé stessi e per l'opera di cui fanno parte. Esitanti e temporaneamente inefficaci, questi "eroi in sospeso" attraversano la tradizione letteraria europea, da Omero a Virginia Woolf, che nel Novecento riscrive le sorti di Orlando e Perceval, eroi contemporanei dell'inazione, e insieme figure della creatività e della poesia.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.