Your browser does not support JavaScript!

Ediesse: Storia e memoria

15.00
10.00
12.00
8.00

Fascismo e lavoro a Napoli. Sindacato corporativo e antifascismo popolare

publisher: Ediesse

pages: 400

Il dissenso nei confronti del fascismo fu un fenomeno ampio che coinvolse in profondità il mondo del lavoro
20.00

L'«anima bella» del sindacato. Storia della sinistra sindacale (1960-1980)

by Loreto Fabrizio

publisher: Ediesse

pages: 311

Il libro narra le vicende storiche della sinistra sindacale, un'area eterogenea del sindacalismo italiano, trasversale alle tr
15.00

Fernando Santi. L'uomo, il sindacalista, il politico

publisher: Ediesse

pages: 400

Il volume prende in esame i rapporti tra Fernando Santi e la cultura riformista della Cgil; il riformismo socialista nell'azio
14.00

Un cammino lungo un secolo. Il lavoro e l'identità democratica dell'Italia

publisher: Ediesse

pages: 193

Il volume raccoglie i contributi sviluppati per alcune delle iniziative più significative realizzate dalla Fondazione Giuseppe
11.00

Le lavoratrici e i lavoratori della Borletti. Storie di vita e di lotta 1940-1963

publisher: Ediesse

pages: 157

Questo libro ripercorre le vicende e gli avvenimenti che hanno interessato le Officine Borletti nel periodo compreso tra gli anni '40 e i primi anni '60, attraverso la stampa dell'epoca e le narrazioni autobiografiche di chi vi ha preso parte ed è stato testimone della vita di fabbrica. Dopo un rapido excursus sulla storia della famiglia Borletti, l'attenzione si concentra sugli avvenimenti che hanno coinvolto l'azienda durante il secondo conflitto mondiale. In particolare le narrazioni si sono soffermate sulle vicende riguardanti gli scioperi del 1943 e del 1944, la nascita della 1220 Brigata Garibaldi, gli episodi di antifascismo e Resistenza che hanno coinvolto i lavoratori e le lavoratrici della fabbrica.
10.00

La forza dell'Utopia. Giuseppe Parpagnoli sovversivo dal sindacato al buongoverno

by Daga Luigi

publisher: Ediesse

pages: 163

La storia di un protagonista
12.00

La deportazione operaia nella Germania nazista. Il caso di Sesto San Giovanni

publisher: Ediesse

pages: 244

La deportazione degli operai di Sesto San Giovanni all'indomani degli scioperi del marzo 1944 fu solo una delle azioni di reclutamento coatto di lavoratori italiani dopo il fallimento della politica di trasferimento volontario del Terzo Reich. Erano operai e quadri sindacali impiegati in produzioni ritenute strategiche per l'economia di guerra tedesca che andavano a sostituire i prigionieri russi decimati nei mesi precedenti e oppositori politici attivi nella resistenza operaia e nella lotta contro il nazismo e il fascismo. Il volume ricostruisce la resistenza in fabbrica sotto l'occupazione nazista e lo sciopero generale del 10 marzo 1944, per esaminare poi gli scioperi a Sesto San Giovanni, le retate dei lavoratori e le deportazioni dalle sue fabbriche.
10.00

Fausto Vigevani. La passione, il coraggio di un socialista scomodo

publisher: Ediesse

pages: 346

Dalle pagine di questo libro emerge, per merito di autori attenti e sensibili, come la figura di Fausto Vigevani sia strettame
15.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.