Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Ediesse: Storia e memoria

Fare storia, custodire memoria. (1945-2015) i primi settant'anni dell'UDI

publisher: Ediesse

pages: 178

I primi settant'anni dell'UDI (1945-2015) coincidono, non a caso, con i primi settant'anni della Repubblica italiana, con la s
12.00

L'itinerario di Bruno Trentin. Archivi, immagini, bibliografia

publisher: Ediesse

pages: 178

Il libro racconta la vicenda intellettuale, politica e umana di Bruno Trentin attraverso la documentazione cartacea e multimediale a lui relativa e la bibliografia dei suoi scritti sulle principali testate della sinistra. Un racconto composto di documenti e di immagini che di fatto narrano il Novecento italiano: la Francia dell'esilio, Padova città universitaria in cui attivare la Resistenza, Milano partigiana, Mirafiori dominata dalla Fiat e poi bloccata dagli scioperi. Le carte documentano l'impegno e il carisma di Trentin nei ruoli di segretario della Fiom, di segretario generale della Cgil e di parlamentare europeo per il Pds nella legislatura 1999-2004. Dall'infanzia e l'adolescenza in tetra di Francia alle lotte operaie dell'Autunno caldo fino allo scontro col governo Amato nel 1992 sull'abolizione della scala mobile, si dipana il racconto di sessant'anni di vita italiana passata tra le fabbriche e le scrivanie. Contiene: "La persona umana, le trasformazioni del lavoro e le contraddizioni del precariato", l'ultimo intervento di Bruno Trentin (Fermo, 25 maggio 2006). Viene pubblicato, per la prima volta, l'inventario delle carte (appunti e altri materiali) giacenti nella casa di Bruno Trentin alla sua morte. Prefazione di Iginio Ariemma.
13.00

L'Organizzazione Internazionale del Lavoro e la ricostruzione europea. Le basi sociali dell'integrazione economica (1931-1957)

by Lorenzo Mechi

publisher: Ediesse

pages: 219

Ispirata al duplice obiettivo di favorire l'interdipendenza economica e promuovere la stabilizzazione sociale, negli anni fra le due guerre l'Organizzazione Internazionale del Lavoro elaborò una propria posizione sui problemi della cooperazione economica europea. Una posizione che le esperienze della crisi e della guerra contribuirono poi a definire, e che alla fine del conflitto apparve perfettamente in linea con gli obiettivi d'integrazione del vecchio continente sostenuti dagli Stati Uniti e con i principi di collaborazione di classe a questi regolarmente affiancati. Tale sintonia, assieme alle sue solide competenze sui temi sociali e del lavoro, fu alla base della collaborazione dell'OlL con gli organismi di cooperazione economica creati nell'Europa occidentale a partire dal 1948, come l'OECE, la CECA e la CEE, alla cui attività essa diede un prezioso contributo. Un contributo che si sostanziò sia in un'intensa azione di assistenza tecnica, mirata innanzitutto a promuovere la mobilità della manodopera a livello continentale, sia in un vero e proprio sostegno teorico alle concezioni generali che ispirarono i primi passi del processo d'integrazione, i cui tratti generali caratterizzano tutt'oggi l'assetto socio-economico europeo.
13.00

Oltre il ponte. Pensieri di una femminista di frontiera, 1976-2001. Con audiolibro

by Ingrao Chiara

publisher: Ediesse

pages: 172

Per la generazione antifascista di cui cantava Calvino in "Oltre il ponte", il lavoro della memoria è stato un impegno incessa
12.00

Cattaneo e Pisacane

Gli eroi dimenticati

publisher: Ediesse

pages: 132

Il libro è dedicato a due figure importanti ma molto diverse del nostro Risorgimento: Carlo Cattaneo e Carlo Pisacane
10.00

Brescia: piazza della Loggia

publisher: Ediesse

12.00

L'Italia cooperativa

Centocinquant'anni di storia e di memoria. 1861-2011

by Fabbri Fabio

publisher: Ediesse

pages: 546

Le imprese cooperative rappresentano oggi circa il 7% del PIL, contano 12 milioni di soci, oltre un milione e centomila occupa
25.00

Il riscatto dei lavoratori. Storia dell'emigrazione italiana nel sud-est francese (1880-1914)

by Sanna Giuseppina

publisher: Ediesse

pages: 236

L'emigrazione italiana in Francia (1880-1914) fu anche lotta di classe e partecipazione alle rivendicazioni del movimento oper
13.00

Peppino Trulli. L'idealista pragmatico

publisher: Ediesse

pages: 120

10.00

Operai e sindacato a Bologna. L'esperienza di Claudio Sabattini (1968-1974)

publisher: Ediesse

pages: 544

La Fondazione Claudio Sabattini, sorta per iniziativa della FIOM nazionale e della Camera del lavoro di Bologna, intende valor
25.00

Catania, luglio '60

by Micciche` Andrea

publisher: Ediesse

pages: 118

Il luglio '60 rappresentò un momento di grave crisi della democrazia italiana in cui si rivelarono le contraddizioni e i confl
8.00

Keynes e la cultura economica della CGIL. Un'analisi del piano del lavoro nella prospettiva della Teoria Generale

by Gozzellino Marco

publisher: Ediesse

pages: 144

Il Piano del lavoro fu la risposta della CGIL all'isolamento imposto alla maggiore organizzazione dei lavoratori dal contesto
8.00

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.