Your browser does not support JavaScript!

Emi: Strumenti

Ai giovani figli del pianeta. Scegliamo insieme un futuro per tutti

publisher: Emi

pages: 128

Ci troviamo a un bivio. Dobbiamo decidere se vogliamo continuare a vivere sulla sponda della disfatta sociale e ambientale o se vogliamo salvare questo pianeta. Se decidiamo per la disfatta, continuiamo a saccheggiare il pianeta e a sfruttare gli altri popoli. Se invece vogliamo dare un futuro all'umanità, allora dobbiamo andare verso un'altra sponda per costruire una società fondata su altre regole economiche e su nuovi stili di vita. Questo libro indica come e quali. Un libro stimolante per ragazzi preadolescenti dai 12 ai 14 anni e una sfida anche per gli adulti. Di fronte a un pianeta a soqquadro sapranno i ragazzi di oggi assumersi la responsabilità del cambiamento? La risposta è legata alle scelte che sapranno fare oggi.
10.00

Strategie di pace. Dodici vie praticabili alla pace. Con videocassetta

by Angelo Cavagna

publisher: Emi

pages: 64

Viviamo in un sistema che ha fatto della guerra il suo centro, asservendo alle sue esigenze gran parte della ricerca scientifica, della produzione industriale, del commercio. I poteri economicofinanziari, veri padroni del mondo, fanno affari d'oro con le armi e spingono il potere politico a continui investimenti per rinnovare gli arsenali e modernizzare gli eserciti. E quando l'industria bellica ha il problema di svuotare i magazzini, cosa di meglio di un conflitto per dare nuovo impulso alla "macchina"? L'autore contrappone alle scelte di morte strategie di pace capaci di trasformare noi stessi, le nostre città, scuole, chiese, istituzioni politiche. Dodici vie alla pace. In allegato la videocassetta "Il kamikaze della pace".
14.50

Cooperazione e sviluppo. Le regole internazionali. Con CD-ROM

by Vincenzo Buonomo

publisher: Emi

pages: 320

Il volume, pur senza avere pretese di costituire l'ordinata esposizione di un tradizionale corso sulla Comunità internazionale, si presenta come sussidio all'uso del Codice ed a percorsi accademici e formativi, e come strumento di supporto per quanti desiderano avvicinarsi ad una prima conoscenza dell'aspetto giuridico ed istituzionale dell'odierna Comunità internazionale. Ad ispirare i contenuti di queste riflessioni ed il percorso formativo offerto, è collocata la dottrina sociale della Chiesa, quale proposta di un criterio di metodo e di principi per la lettura dei fatti internazionali e un'attenta valutazione delle vicende della famiglia umana. Un insegnamento capace di proporre un concreto modello di intervento e al tempo stesso di costituire un metodo di analisi anche nella fase attuale e nelle prospettive del XXI secolo; che offre il fondamento etico-morale necessario per l'interpretazione delle norme positive esistenti e quotidianamente vigenti nella prassi internazionale, indirizzando così l'analisi sulla valutazione di quanto effettivamente esiste e si verifica nelle relazioni internazionali e nella struttura della Comunità internazionale.
20.00

Essere donna in Asia. Dai diritti violati a una nuova cultura di pace

publisher: Emi

pages: 176

Le donne asiatiche mediano conflitti, costruiscono condizioni di liberazione e di sviluppo in situazioni di degrado, aprono spiragli di pace là dove la sopraffazione sembra prevalere. Tessono relazioni, si confrontano, discutono sulle prospettive future, cercano percorsi possibili e alternativi, partecipano man mano alla vita sociale e politica dei loro paesi. Questa pubblicazione si prefigge tre scopi: far conoscere la situazione in cui vivono le donne in 14 paesi asiatici; denunciare le ingiustizie che subiscono per innescare un processo di cambiamento; dare ragioni di speranza, indicando luoghi, nomi, associazioni che stanno già lavorando attivamente per un futuro di giustizia e di pace.
16.00

Due sguardi, una missione. Nuovi metodi di pianificazione delle opere sociali nei paesi del Sud del mondo

by Luigi Delfino

publisher: Emi

pages: 192

Le missioni nei paesi del Sud del mondo possono efficacemente avvalersi delle nuove tecniche di pianificazione delle opere sociali, desunte dalla statistica economica, apportando miglioramenti all'impegno dei missionari. Essi potrebbero così coniugare la loro sensibilità e le conoscenze acquisite sul campo, con "tecniche di raccolta" di dati e con l'inserimento di figure manageriali all'interno della loro organizzazione, per l'individuazione e la gestione degli interventi a favore delle popolazioni assistite. Il manager delle missioni, utilizzando gli strumenti propri della sua specializzazione, può fornire ai responsabili della missione tutti gli elementi di giudizio necessari per operare le scelte più opportune per la risoluzione dei problemi.
12.00

Oltre l'immagine. Strategie di comunicazione nell'era della globalizzazione

publisher: Emi

pages: 144

È possibile sviluppare un pensiero critico di fronte allo strapotere dell'industria del marketing e della cultura del logo? È possibile sensibilizzare sui guasti prodotti dalle campagne dei colossi multinazionali su ogni genere di media? È un compito che ogni agenzia educativa deve porre in primo piano per formare cittadini e cittadine responsabili delle loro azioni, empatici difensori e propugnatori della dignità umana e della giustizia planetaria. Questo testo presenta un percorso educativo rivolto a tutti coloro che si oppongono al tentativo di inscatolare i cervelli e le coscienze e che rivendicano il diritto ad essere protagonisti della propria vita in una società più equa, capace di progettare coralmente il futuro dell'umanità.
10.00

Vicine di casa Africa Europa. Scambi culturali ed economici nella globalizzazione dei valori

by Baye Ndiaye

publisher: Emi

pages: 192

L'Africa e l'Europa sono vicine di casa da millenni. Il bacino del Mediterraneo ha sempre conosciuto una grande ricchezza di scambi culturali e commerciali. Questa vicinanza assume un nuovo significato nell'epoca delle società multietniche e della globalizzazione. Oggi molti africani vivono in Europa, offrendo il loro lavoro e interagendo con le culture locali. E nel futuro la loro presenza diverrà sempre più significativa. Anche in Italia, come in altri paesi europei, sono già in corso esperienze e progetti di collaborazione culturale e commerciale.
13.00

Acqua fonte di democrazia. Riflessioni e percorsi di partecipazione a partire dall'acqua

publisher: Emi

pages: 160

Quello dell'acqua è un tema ecologico che ha risvolti etici, politici e sociali, e costituisce un buon punto di partenza per l'attivazione di percorsi territoriali di educazione alla cittadinanza attiva. Questo libro cerca di collegare il mondo della scuola, l'associazionismo, gli enti locali su progetti di educazione alla mondialità, allo sviluppo e alla cooperazione Nord/Sud. Nella prima parte, si fa il punto sul tema della responsabilità territoriale, riproponendo l'Agenda 21 e la cooperazione decentrata come strategie concrete di partecipazione Nord/Sud. Nella seconda e terza parte sono presentate delle riflessioni e delle esperienze che toccano in primo luogo l'ambito educativo.
10.00

Jabuni. Il mistero della città sommersa

by Valentina Mmaka Acava

publisher: Emi

pages: 96

C'è un luogo sulla terra dove vivono creature meravigliose, dove avvengono fatti strani e dove si parlano lingue inverosimili; questa è la foresta di Mwembe, nel cuore dell'Africa nera... Chi nasce e vive in paesi come l'Africa, dove gli spazi sono immensi, le specie animali e vegetali incalcolabili e gli uomini si organizzano in tribù dando vita a culture tra loro diverse, impara presto a conoscere la Natura e il valore della vita che essa insegna. Jabuni è una città di fantasia dove si prendono le decisioni importanti e si amministra la giustizia. Ma Jabuni è anche una metafora della parte più profonda del nostro Io: se scopriamo la chiave della porta che conduce a noi stessi sapremo proteggere le specie viventi e l'umanità.
11.00

Le immagini dell'Africa in Europa. L'avvicinamento culturale ed economico euro-africano. Un percorso che parte dall'Italia

publisher: Emi

pages: 144

I contributi di vari autori offrono una visione ampia e realistica dell'Africa e fanno di questo libro un manuale che favorisce l'incontro e lo scambio tra i due continenti, quello africano e quello europeo. La vicinanza geografica tra Africa ed Europa oggi può diventare anche culturale ed economica. L'Italia, per la sua posizione, è come un ponte sul Mediterraneo e può favorire l'incontro e lo scambio tra i due continenti. Le relazioni tra il Nord e il Sud del mondo sono diventate più frequenti. Le iniziative culturali, l'apertura dei mercati europei, l'attuazione di un nuovo partenariato con l'Africa alla luce del nuovo progetto dell'Unione Africana sono spiragli che illuminano la possibilità di una globalizzazione non più colonialista e sfruttatrice, ma solidale e rispettosa delle differenze. È proprio in tale direzione che questo libro, nato da un confronto tra cittadini africani e cittadini europei, offre stimoli e orientamenti. Con un intervento del Card. Carlo Maria Martini.
9.00

Pace e globalizzazione. Percorsi di riflessione con 42 schede di approfondimento

publisher: Emi

pages: 192

Il volume a più voci, coordinato dal Centro di Documentazione Mondialità della Diocesi di Milano e dal Centro Sociale Ambrosiano in collaborazione con la Fondazione Giustizia e Solidarietà, si propone come strumento didattico per animatori, educatori e insegnanti che vogliano affrontare le complesse tematiche legate ai processi di globalizzazione e alla costruzione della pace.
10.00

L'acqua come cittadinanza attiva. Democrazia e educazione tra i Nord e i Sud del mondo

publisher: Emi

pages: 160

Con l'aria e la luce del sole, l'acqua è uno dei tre elementi senza i quali non possiamo sopravvivere. L'acqua è quindi un bene comune dell'umanità. Riccardo Petrella approfondisce il tema riflettendo su: acqua fra bisogno e diritto; acqua e mercato; gestione dell'acqua. Massimo Moretuzzo presenta la campagna: "Acqua bene comune dell'umanità". Nella seconda parte gli autori mettono in relazione: "Acqua e partecipazione" indicando motivazioni e segnalando progetti territoriali concreti. Nella terza parte si affronta il tema dell'acqua legato alla cittadinanza attiva e responsabile nel contesto dell'intercultura e della mondialità.
9.00

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

I Agree