Your browser does not support JavaScript!

Emi: Strumenti

Produzione e commercio delle armi. Industria militare e politiche per la difesa

publisher: Emi

pages: 288

Nel corso del 2002 sono state autorizzate esportazioni di armi dall'Italia per un valore complessivo di 920 milioni di euro e le esportazioni già definitive hanno raggiunto i 500 milioni di euro. Nello stesso periodo sistemi d'arma sono stati consegnati alla Malaysia, Corea del Sud, Dubai, Stati Uniti, Siria, Turchia e Pakistan per un valore complessivo di circa 200 milioni di euro. Questo studio affronta le tematiche inerenti produzione, commercializzazione ed esportazione dell'industria delle armi. In appendice vengono riportati i testi completi della legge 185/1990 e del progetto di legge 1927. Un libro ricco di dati e proposte per un settore ancora troppo nascosto.
14.00

Dizionario del cittadino del mondo. Problemi comuni e cittadinanza attiva

publisher: Emi

pages: 224

Immigrazione, degrado ambientale e disoccupazione attanagliano le società industriali. Mentre al Nord crescono i "nuovi poveri", alcuni paesi del Sud si presentano sul mercato internazionale con una agguerrita competitività economica. Insomma, le categorie di Nord e Sud sono ormai superate da una situazione in continuo mutamento, così l'idea che esistano paesi sviluppati e paesi in via di sviluppo. Si tratta di problemi molto complessi che per essere analizzati seriamente, senza ridurli a slogan semplicistici, richiedono studi, letture e un aggiornamento continuo. Questo volume è indirizzato a tutte quelle persone che desiderano vivere nel mondo di oggi in modo consapevole. Il volume è diviso in due parti: "Problemi comuni" (alimentazione, ambiente, armi, diritti umani, ecc.) e "Cittadinanza attiva" (commercio equo, consumo critico, turismo responsabile, ecc.). Condensate in schede sintetiche, di facile lettura, vengono presentate le informazioni fondamentali, con dati aggiornati, per capire i meccanismi dell'economia e della politica internazionale e alcune proposte per coloro che vogliono incidere su di essi. Per ogni scheda viene presentato un caso di studio, una breve bibliografia per l'approfondimento e indirizzi utili a cui rivolgersi.
14.00

Guida alla solidarietà internazionale. ONG, volontariato all'estero, impegno in Italia

publisher: Emi

pages: 96

Il volume è stato curato dalla FOCSIV, la più grande Federazione Italiana di organizzazioni non governative (ONG) cristiane di volontariato internazionale, dal 1972 impegnata nella cooperazione con i popoli dei Sud del mondo e nella promozione della cultura della mondialità. La guida è uno strumento che infonde fiducia sull'impegno delle chiese e della società civile nella lotta contro ogni forma di povertà ed esclusione, ma è anche un manuale per chi si è domandato o si sta domandando se non ci sia un posto anche per lui tra questi uomini e donne dai grandi orizzonti.
4.00

Glob glob. La globalizzazione spiegata ai ragazzi

by Emanuele Fucecchi

publisher: Emi

pages: 96

"Io globalizzo positivo" diceva un ragazzo che aveva imparato l'importanza della globalizzazione gestita da persone libere che mettono l'altro prima dei profitti. 96 pagine a 4 colori colme di esercizi, di domande, di notizie, di riflessioni e di proposte che coinvolgono il ragazzo facendo lavorare la sua intelligenza, sentimenti e fantasia, aiutandolo ad assumersi le proprie responsabilità come persona e come gruppo.
9.00

Consumatori del nord lavoratori del sud. Il successo di una campagna della società civile contro la Del Monte in Kenya

publisher: Emi

pages: 128

Il fenomeno della globalizzazione ha portato all'attenzione di tutti il problema delle strategie mondiali dell'economia, finora considerate questioni riservate ai "tecnici" dei governi. Ovunque nel mondo va diffondendosi la consapevolezza che il rispetto dei diritti umani e dei diritti dei lavoratori non può avere pesi e misure diverse in differenti regioni o presso popoli distinti. E se l'attuale mondializzazione del mercato allarga la forbice tra ricchi e poveri, è anche vero che la globalizzazione dell'informazione favorisce i contatti e la comunicazione tra le nazioni e le realtà più lontane. Sono nate così, insieme a tante altre iniziative, alleanze e collaborazioni tra organizzazioni del Nord e associazioni del Sud, impegnate a tracciare le vie di una società e di un'economia più giuste e solidali anche a livello internazionale. Questa sensibilità sta crescendo lentamente e costantemente. Talvolta, però, le lotte per i diritti riscontrano successi più rapidi e inaspettati che danno soddisfazione e rafforzano la motivazione per andare avanti. È il caso della campagna kenyana presentata in questo libro e raccontata non per mettersi contro qualcuno, ma per testimoniare a favore della giustizia e della solidarietà tra consumatori del Nord e lavoratori del Sud.
10.00

Costruire economie solidali. Un percorso a 4 livelli

by Andrea Saroldi

publisher: Emi

pages: 128

Questo libro fornisce le istruzioni per partecipare al grande impegno del nostro tempo: costruire un'economia dal volto umano e rispettosa della natura; un'economia pensata e praticata per il benessere di tutti. L'autore traccia un percorso di azione a quattro livelli: la singola persona o la famiglia nella quotidianità; i gruppi e le realtà organizzate che operano nel sociale e nell'economia; la comunità locale in rapporto con il proprio territorio; il collegamento in rete dei gruppi e delle comunità locali. Il percorso è ricco di riferimenti alle esperienze concrete di economia sostenibile e solidale.
7.00

A scuola di Agenda 21. Siamo parte della natura ed essa è parte di noi

publisher: Emi

pages: 45

Uno strumento didattico offerto alle scuole ma anche uno spunto di ricerca offerto ai giovani, agli educatori, alle associazioni e, più in generale a tutti coloro che intendono approfondire le tematiche dello sviluppo sostenibile, della globalizzazione e dei rapporti Nord-Sud. Il progetto è stato realizzato nelle scuole della provincia di Torino e in alcune scuole dell'Africa e dell'America Latina. Agenda 21 nei suoi 40 capitoli, individua principi, strategie, obiettivi e azioni finalizzate alla costruzione di un modello di sviluppo sostenibile. Ecco gli approfondimenti contenuti nel CD: Sviluppo sostenibile - Sostenibilità ambientale, sociale ed economica Indicatori di sostenibilità - Agenda 21 e Agenda 21 locale- Cronologia dello sviluppo sostenibile - L'esperienza di alcune scuole - Questionari
10.00
13.00

Scopri il denaro che sostiene l'alternativa

publisher: Emi

pages: 144

L'Associazione Finanza Etica si propone di far crescere la cultura della finanza etica, mettere in relazione i suoi attori, comunicare all'esterno le sue potenzialità, recepire gli stimoli del mondo dell'associazionismo, degli imprenditori sociali, dei cittadini solidali. Il libro "Scopri il denaro che sostiene l'alternativa" è uno degli strumenti che l'Associazione Finanza Etica usa per raggiungere i suoi fini. Romano Prodi, nella sua lettera di presentazione, scrive: "In una realtà caratterizzata dalla globalizzazione dei principali meccanismi economici, è indispensabile continuare nella ricerca di risposte nuove ai problemi spesso inediti che si presentano. E il primo bisogno cui dare risposta è quello di ricondurre l'economia a essere uno strumento a servizio dell'uomo e non un idolo cui l'uomo deve servire".
7.00

Cacao. Così dolce così amaro

by Tatjana Bassanese

publisher: Emi

pages: 160

Il controllo del commercio dei prodotti tropicali è stato strategico fin dall'antichità: si sono combattute guerre per l'accessso alle spezie, alle essenze odorose e alla seta. Anche il cacao è parte di questa storia. Cortés lo scoprì alla corte di Montezuma all'inizio del sedicesimo secolo. Ma non era coltivato dagli Aztechi: essi lo ricevevano come tributo dalle popolazioni maya che avevano assoggettato. A distanza di cinque secoli la situazione non è molto cambiata: i piccoli produttori sono costretti a cedere, in cambio di ricavi irrisori, i loro raccolti alle imprese che ne gestiscono trasformazione e commercio ricavandone immensi profitti. Degustando la tazza di cioccolata calda o masticando soavemente la tavoletta di fondente, collaboriamo anche noi alle enormi ingiustizie che si commettono "in nome del cacao". Questo libro non si limita a denunciare i soprusi, ma presenta ai consumatori del Nord l'organizzazione del marchio TransFair, che attraverso il Commercio Equo riesce a evitare le storture del mercato internazionale. Seguendo i comportamenti suggeriti, anche noi possiamo favorire lo sviluppo economico e sociale dei piccoli produttori di cacao e delle regioni interessate.
8.78

Gruppi di acquisto solidali. Esperienze

by Andrea Saroldi

publisher: Emi

pages: 96

L'esperienza dei Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) è molto varia e prende forme diverse a seconda del luogo e delle persone che la portano avanti. Da qui il sottotitolo "Guida al consumo locale". Si tratta di essere "solidali" nel momento in cui si va a fare la spesa e si sceglie di consumare rispettando la natura, la salute, il benessere, i diritti dei propri figli, delle future generazioni, di tutti i popoli del mondo. Per raggiungere questo obiettivo è necessario "fare insieme", unirsi in un gruppo che studia le scelte, organizza gli acquisti, si preoccupa di evitare gli sprechi, pensa ai rifiuti, al riciclaggio, meglio al riuso. I gruppi di Acquisto Solidali danno ai nuovi stili di vita il valore aggiunto del "fare rete". Leggere attentamente queste pagine e poi chiedersi: con chi è possibile fare ciò? Qui, nel condominio, nel quartiere, nel paese? Perché condominio, quartiere e paese diventino tanti punti di appoggio per "sollevare il mondo" e migliorare la nostra qualità di vita.
6.20

Uomini o immigrati? Alfabeto dell'immigrazione

by Gianni Capaccioni

publisher: Emi

pages: 176

L'immigrazione è il prodotto dell'opulenta società dei consumi che "consuma" anche gli esseri umani senza preoccuparsene. Questo libro vuole essere il tentativo di avvicinarsi agli immigrati, di eliminare la distanza che c'è tra noi e loro e guardarli negli occhi per scoprirvi la nostra stessa umanità; l'impegno di conoscere e capire la realtà che ruota intorno al fenomeno immigrazione, perché esso necessità di tutta la nostra attenzione; l'apprendimento di una dimensione diversa della vita, che può insegnare il dono della saggezza a chi pensa di trasformare il mondo secondo le regole della "nuova economia", quello della parsimonia a chi è abituato a sprecare le risorse di cui dispone, il dono della prudenza e dell'umiltà a chi crede di poter risolvere i problemi dello sviluppo con le nuove tecnologie. Il testo è strutturato in capitoli, dalla "A" alla "Z", da "Accoglienza" a "Intercultura", a "Sanità" ecc. in un cammino che porta a una comprensione completa del problema dell'immigrazione.
9.81

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

I Agree