Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Disabilità. Tra barriere istituzionali e violenza simbolica

discount
20%
Disabilità. Tra barriere istituzionali e violenza simbolica
title Disabilità. Tra barriere istituzionali e violenza simbolica
Author
Topics Human Sciences Sociology
Textbooks Education
Textbooks Political and Social Sciences
Collection Percorsi
Publisher Il mulino
Format
libro Book
Pages 280
Published on 2023
ISBN 9788815383815
 
Offer valid until 16/06/2024

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
25.00 20.00
 
You save: € 5.00
Buy and receive in 2/3 days
Nei processi di costruzione sociale della disabilità, è possibile che i servizi di welfare abbiano assunto un ruolo di barriera istituzionale più che di dispositivo di diritti? Sono stati il frutto di conquiste a partire dagli anni Settanta, ma oggi quale funzione hanno: la scuola con una professata confusione tra integrazione, inclusione e bisogni speciali; i centri diurni come spazi esclusivi della disabilità; i centri per l'impiego con il collocamento mirato; i servizi residenziali divenuti istituzioni totali; le cure domiciliari nella loro cronica insufficienza e il relativo sovraccarico sui familiari? I dati delle ricerche presentate mostrano come all'interno di questi dispositivi i diritti delle persone con disabilità siano sfuocati, e permanga una logica assistenzialista, tutelante, biomedica, paternalistica che perpetua una violenza simbolica tanto pervasiva, quanto poco visibile. Il volume propone una lettura sociologica che delinea le nuove sfide per il sistema di welfare italiano all'insegna del cambio di paradigma introdotto con la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.