Your browser does not support JavaScript!

Demodernizzazione. Un futuro nel passato

new
Demodernizzazione. Un futuro nel passato
title Demodernizzazione. Un futuro nel passato
editors ,
topc Human Sciences Sociology
collection Societa`
publisher Ledizioni
format Book
pages 458
publication 2021
ISBN 9788855263405
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
28.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Medici che fanno i tassisti, architetti che vendono birra, istituti di ricerca abbandonati in mezzo a carcasse arrugginite di capannoni industriali: queste immagini sono ormai diventate comuni in molti paesi contemporanei. Antichi e pacifici vicini sono diventati nemici, apparentemente perché hanno riscoperto differenze religiose, linguistiche o culturali. Il nazionalismo sta sempre più lasciando spazio a conflitti tribali, etnici e confessionali. Pretese di autoriconoscimento e di superiorità morale hanno soppiantato la politica razionale. Questi non sono avvenimenti casuali, ma manifestazioni di un fenomeno chiamato demodernizzazione, osservabile dal Danubio all'Eufrate, da Kabul a Washington. È ormai un trend contemporaneo, ma ha anche una sua storia. In questo libro, composto da esempi pratici e intuizioni teoriche, diciassette studiosi tra storici, filosofi, sociologi e archeologi offrono la loro prospettiva sulla demodernizzazione attraverso un approccio sfaccettato. È suddiviso in tre parti: storia, teoria e casi di studio.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.