Your browser does not support JavaScript!

Ragione e rivoluzione. Hegel e il sorgere della «Teoria sociale»

new
Ragione e rivoluzione. Hegel e il sorgere della «Teoria sociale»
title Ragione e rivoluzione. Hegel e il sorgere della «Teoria sociale»
author
translater
topc History , Religion and Philosophy Philosophy
collection Biblioteca paperbacks
publisher Il mulino
format Book
pages 456
publication 2020
ISBN 9788815287571
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
16.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Quando nel 1941 Ragione e rivoluzione fu pubblicato negli Stati Uniti, la guerra mondiale era in corso. Da quella contingenza il libro prendeva il movente primo: dimostrare che il pensiero di Hegel non era connesso agli sviluppi nazionalisti e autoritari allora incarnati drammaticamente nel nazismo, rivendicare la valenza rivoluzionaria della dialettica hegeliana. Nella prima parte sono messi in luce gli aspetti delle idee di Hegel che lo avvicinano agli sviluppi posteriori del pensiero europeo. La seconda parte segue le due linee antagoniste della filosofia della seconda metà dell'Ottocento: l'una, che rappresenta lo sviluppo del principio dialettico hegeliano, conduce a Marx, l'altra al positivismo sociologico francese e tedesco.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.