Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Mosca dalle mille e mille cupole

Mosca dalle mille e mille cupole
title Mosca dalle mille e mille cupole
Author
Curatore
Topic Literature and Arts Literature and Linguistics
Collection Le occasioni
Publisher Passigli
Format
libro Book
Pages 136
Published on 2023
ISBN 9788836819683
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
12.50
 
Buy and receive in 2/3 days
Tra il 1922 e il 1924, Michail Bulgakov pubblica degli straordinari feuilleton in cui tratteggia la nuova Mosca, ora capitale della neonata Russia dei Soviet. Si tratta di reportage, aneddoti e descrizioni della vita moscovita ricchi di ironia, satira e denuncia sociale che ci restituiscono un'immagine inedita della città all'indomani della Rivoluzione, e nei quali l'autore sembra volerci accompagnare per mano alla sua scoperta. Ne risulta un quadro ben diverso da quello fornito dalla propaganda: una città in frenetico e continuo movimento dove nascono caffè, teatri, negozi, che si apre alla modernità e a una vita più libera; ma è anche la Mosca dei mendicanti e degli straccioni, della fame, della lotta disperata per la casa, del mercato nero, dei ricchi imprenditori senza scrupoli e dell'ignoranza e volgarità dei piccoli burocrati del nuovo potere... Senza dimenticare la vena satirica che lo contraddistingue, Bulgakov si fa, come ricorda Elisa Baglioni nella prefazione che accompagna questa sua traduzione, «il cronista di un cambiamento inarrestabile verso la modernizzazione e coglie i contrasti e le dissonanze che fanno parlare Majakovskij, tre anni più tardi, dell'esistenza di due Mosche. La Mosca sonnolenta che insegue il cigolio dei carri e l'altra insonne che "viene costruita e ribolle", a cui tocca "trattorizzarsi e fordizzarsi" per tirar fuori la campagna dal letargo».
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.