Your browser does not support JavaScript!

Se: Testi e documenti

Uno straniero con sotto il braccio un libro di piccolo formato

by Edmond Jabès

publisher: Se

pages: 145

"Che cos'è uno Straniero? Ecco la domanda posta in questo libro. Quale responsabilità abbiamo verso di lui? Ecco la seconda domanda posta in questo libro. Ma questo libro non è un saggio. Questo libro è invece la storia di una vita, di cui non si può dire, con certezza, dove incominci e dove finisca. A lungo sono stato abitato da questo libro, prima di abitarlo a mia volta e di condurlo, così, a leggermi là dove io stesso lo leggo. Libro di un incontro essenziale che mi ha segnato nel profondo. Ma, soltanto, ha avuto luogo? Ritratto, in un certo modo, di uno Straniero di cui un giorno ho perso le tracce, ma che, sebbene immaginario, potrebbe anche essere, senza che io lo sappia, il mio." Edmond Jabès
19.00

La signora Dalloway

by Woolf Virginia

publisher: Se

pages: 229

Tutto avviene e si consuma nel corso di una sola giornata e, come spesso accade nell'opera della scrittrice, il fulcro intorno
22.00

Monsieur Proust

by Albaret Céleste

publisher: Se

pages: 350

Quando Marcel Proust mori, già celebre nel mondo, nel 1922, molti si precipitarono da colei ch'egli chiamava la sua "cara Céle
30.00

Friedrich Nietzsche

by Andreas-Salomé Lou

publisher: Se

pages: 245

La presente edizione è stata realizzata sulla base dell'esemplare appartenuto al Nietzsche-Archiv di Weimar dell'edizione orig
26.00

Del sentimento tragico della vita negli uomini e nei popoli

by Unamuno Miguel de

publisher: Se

pages: 287

Esiste qualcosa che, in mancanza d'altro nome, chiameremo 'il sentimento tragico della vita', che porta dietro di sé tutta una
28.00

L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica e altri scritti

by Walter Benjamin

publisher: Se

pages: 117

"L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica", lungi dall'esaurirsi in una filosofia della crisi, sembra configurarsi come una filosofia dell'avvenire, come un gesto inaugurale che, mettendo dietro di sé un'epoca del mondo, si lancia, con entusiasmo, verso "l'inconnu" di una rivoluzione tecnologica le cui frontiere restano non facilmente determinabili, ma i cui effetti vanno ben oltre l'analisi delle cause della crisi delle vicende economico-politico-sociali del tempo. Probabilmente, questo testo di Benjamin è quello in cui più apertamente l'angelo della storia che, secondo l'immagine benjaminiana, ha normalmente lo sguardo rivolto verso il passato, gira i propri occhi spalancati verso il futuro, lasciando per un istante l'insieme di macerie a cui il progresso è ridotto se guardato retrospettivamente, per aprirsi invece a una visione abbagliante dell'avvenire, non solo di ciò che è accaduto e sta ancora avvenendo sotto i nostri occhi estraniati, ma anche di ciò che deve ancora manifestarsi del tutto, essendo celato dietro l'orizzonte che si approssima." (Dallo scritto di Federico Ferrari)
19.00

Dostoevskij

publisher: Se

pages: 164

Per Lukács, l'opera di Dostoevskij può essere letta come un unitario commento al paolino 'è terribile cadere nelle mani del Di
19.00

Aforismi sulla radice degli ortaggi

by Zicheng

publisher: Se

pages: 128

Aforismi sulla radice degli ortaggi, testo affascinante ed enigmatico, sin dal titolo, apparve in Cina nel XVII secolo, e la f
18.00

Amedeo Modigliani e altri scritti

by Anna Achmatova

publisher: Se

pages: 176

Questo volume comprende alcuni degli scritti in prosa di Anna Achmatova (1889-1966): scritti critici e di memoria
20.00

Il briccone divino

publisher: Se

pages: 176

Burlone spesse volte burlato, singolare divinità fallica, forza istintiva della natura, il "dio Briccone" (trasfigurazione del
20.00

Il significato dell'idealismo

by Florenskij Pavel A.

publisher: Se

pages: 174

Il significato dell'idealismo per un verso appare un testo limpido e trasparente come un cristallo, per un altro si mostra sig
20.00

La fiamma di una candela

by Gaston Bachelard

publisher: Se

pages: 102

"La fiamma è un mondo per l'uomo solo. E se il sognatore di fiamma parla alla fiamma, parla a se stesso, ed eccolo poeta. Dilatando il mondo, il destino del mondo, meditando sul destino della fiamma, il sognatore dilata il linguaggio poiché il linguaggio esprime una delle bellezze del mondo. Attraverso un'espressione così "pancalizzante", anche lo psichismo si estende, si innalza. La meditazione della fiamma ha offerto allo psichismo del sognatore un nutrimento di verticalità, un alimento verticalizzante. Un nutrimento aereo, agli antipodi di tutti i "nutrimenti terrestri", non esiste principio più attivo di questo per conferire un senso vitale alle determinazioni poetiche."
17.50

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.