Your browser does not support JavaScript!

Carnefici e spettatori. La nostra indifferenza verso la crudeltà

Carnefici e spettatori. La nostra indifferenza verso la crudeltà
title Carnefici e spettatori. La nostra indifferenza verso la crudeltà
Author
Topic Human Sciences Sociology
Collection Minima
Publisher Cortina raffaello
Format Book
Pages 220
Published on 2012
ISBN 9788860304605
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
13.50
 
Buy and receive in 5/10 days
Quali sono i criteri con cui la crudeltà, ampiamente mostrata dai media vecchi e nuovi, è occasione di sdegno o di intervento "umanitario"? La risposta è che lo sdegno dipende da un complesso di circostanze, tra cui gli interessi materiali in gioco e la fondamentale indifferenza delle opinioni pubbliche occidentali. Come si è determinata questa strana mescolanza di insensibilità e moralismo? Riprendendo il tema della crudeltà nel mondo classico e moderno, come si manifesta soprattutto nella letteratura e nella cultura di massa, il saggio analizza la complessità dello "sguardo" come ottica culturale: non è la crudeltà a essere finita ma il nostro sguardo culturale a non vederla più. È così che dalla fine della guerra fredda, ormai da quasi venticinque anni, l'Occidente combatte guerre in mezzo mondo senza che la sua vita quotidiana sia alterata e in un'indifferenza appena venata di voyeurismo.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.