Your browser does not support JavaScript!

Falso movimento. La svolta quantitativa nello studio della letteratura

Falso movimento. La svolta quantitativa nello studio della letteratura
title Falso movimento. La svolta quantitativa nello studio della letteratura
Author
Topic Literature and Arts Literature and Linguistics
Collection Saggi. Extrema Ratio
Publisher Nottetempo
Format Book
Pages 160
Published on 2022
ISBN 9788874529384
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
16.00
 
Buy and receive in 2/3 days
Diagrammi, serie temporali, reti, istogrammi... Dieci o quindici anni fa, negli articoli di cinema e musica, di letteratura e arti visive, non si trovava niente di tutto questo. Adesso sì, in abbondanza, e anzi, è proprio quello che distingue immediatamente le digital humanities dalle "altre" discipline umanistiche. In questo libro Franco Moretti riflette su alcune premesse (tacite, a volte forse anche inconsce) di questa nuova prassi d'indagine, nella convinzione che la pratica ha delle fortissime implicazioni teoriche, che guidano, di fatto, il processo di ricerca. "Falso movimento" offre così un bilancio critico, tanto onesto quanto esigente, della svolta detta "quantitativa" nello studio della letteratura, svolta a cui proprio l'autore ha dato un impulso decisivo nei suoi anni a Stanford, fondando nel 2010 il Literary Lab. E la sintesi, allineando gli elementi via via scoperti lungo l'itinerario di ricerca tracciato dai saggi qui raccolti, apre a nuove domande e a "una gran bella scommessa" su un nodo strategico: l'immaginazione scientifica nello studio letterario.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.