Your browser does not support JavaScript!

Hamann nel giudizio di Hegel, Goethe e Croce

Hamann nel giudizio di Hegel, Goethe e Croce
title Hamann nel giudizio di Hegel, Goethe e Croce
author
topc History , Religion and Philosophy Philosophy
collection Saggi Bibliopolis
publisher Bibliopolis
format Book
pages 188
publication 2005
ISBN 9788870884913
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
20.00
Contemporaneo e amico di Kant, sulla cui Critica della ragion pura quand'era ancora in fascicoli espresse il suo disaccordo (tutt'altro che infondatamente, a giudizio di Hegel e di Croce), il königsberghese Johann Georg Hamann chiamato il Mago del Nord, fu detto dal suo "discepolo" Goethe "la mente più lucida del suo tempo". Come Eraclito è un pensatore che merita di esser detto "l'oscuro" per la profondità del suo pensiero. Primo ad ergersi contro l'Illuminismo degenerante in nome del più profondo spirito cristiano, Hamann fu il patriarca della filosofia e letteratura classica e romantica tedesca e il padre, prima di W. von Humboldt, della filosofia del linguaggio.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.