Your browser does not support JavaScript!
Go to page content

Julius Evola. Un filosofo in guerra 1943-1945

title Julius Evola. Un filosofo in guerra 1943-1945
Author
Topic History , Religion and Philosophy History
Collection Testimonianze fra cronaca e storia
Publisher Ugo Mursia Editore
Format
libro Book
Pages 242
Published on 2016
ISBN 9788842556756
 
Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
18.00
Tra l'agosto del 1943 e la fine della guerra Julius Evola, filosofo tra i più discussi dell'età contemporanea, si muove nell'Europa al collasso: da Berlino al Quartier Generale di Hitler nella Prussia orientale, poi di nuovo a Roma, come agente dietro le linee, dopo l'arrivo degli americani a Verona e poi a Vienna dove, sotto falso nome, si dedica all'esame di materiale massonico e dove viene ferito durante un bombardamento restando paralizzato. Un periodo sconosciuto della vita del filosofo ricostruito con minuzia di particolari e documenti inediti. Il risultato è un saggio in cui, attraverso le vicende biografiche, si analizzano e si rileggono le idee di Evola per un progetto politico destinato al "dopo". Le riflessioni sul fallimento del fascismo e del nazismo, la genesi del Movimento per la Rinascita dell'Italia, l'esoterismo, la visione politica e artistica si intrecciano in una trama che non ha niente da invidiare a una spy story, tra servizi segreti tedeschi, false identità, attività e viaggi misteriosi, ferite del corpo e dell'anima.
 

Enter the code for the download.

Enter the code to activate the service.