Your browser does not support JavaScript!

Arieti. Il dialogo ininterrotto con Gadamer

Arieti. Il dialogo ininterrotto con Gadamer
title Arieti. Il dialogo ininterrotto con Gadamer
author
translater
topc History , Religion and Philosophy Philosophy
collection Filosofia Per Il Xxi Secolo, 3
publisher Mimesis
format Book
pages 80
publication 2019
ISBN 9788857557656
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
7.00
 
Buy and receive in 2/3 days
In questa conferenza, tenuta il 5 febbraio 2003 presso l'Università di Heidelberg in memoria di Hans-Georg Gadamer, Jacques Derrida ricorda la "strana interruzione" che ha segnato il loro primo incontro a Parigi nel 1981. La riflessione sulla morte dell'altro, sull'interruzione ultima, pur nella sua incommensurabilità, evoca la questione della cesura del dialogo, della difficoltà della traduzione e dell'interpretazione, sviluppandosi lungo la traccia di un celebre verso di Paul Celan: "Il mondo non c'è più, io debbo portarti". La morte è la fine del mondo, il mondo dopo la fine del mondo. Ma cosa significa "portare"? Cosa significa portare l'altro e il mondo scomparsi? È solo attraverso il confronto con il pensiero di Freud, Husserl e Heidegger che Derrida riuscirà a precisare il significato di questa parola, in direzione di un'interiorizzazione del ricordo alla quale occorre la malinconia per scongiurare il pericolo dell'oblio, il rischio dell'inclusione dell'altro in se stessi.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.