Your browser does not support JavaScript!

Libri al rogo. La cultura e la guerra all'intolleranza

Libri al rogo. La cultura e la guerra all'intolleranza
title Libri al rogo. La cultura e la guerra all'intolleranza
author
topc Law, Economics and Politics Politics
collection Le onde, 61
publisher La nave di teseo
format Book
pages 135
publication 2019
ISBN 9788834601273
 

Choose the bookshop

Item temporarily out of stock.
Do you wish to be notified when it is available?
8.00
 
Buy and receive in 5/10 days
I libri hanno sempre fatto paura, perché le loro pagine possono diffondere il seme della conoscenza, della scoperta, di una pericolosa libertà. Lo stesso è accaduto con quadri, canzoni, film e spettacoli teatrali capaci di conquistare l'emozione del pubblico con la stessa intensità con cui hanno attirato l'avversione di chi ne contestava i princìpi. Dittatori e benpensanti si sono accaniti contro le opere accusate di turbare l'ordine costituito, impedendone la diffusione e perseguitando gli autori. Negli ultimi decenni, ai roghi in piazza si è sostituita una pratica solo apparentemente meno feroce: una censura sottile eppure implacabile, ispirata ai più nobili motivi ma che rischia di sconfinare nel fanatismo più intollerante. Nel suo nome si mettono all'indice registi e scrittori, si coprono dipinti e si alterano i classici che offendono la sensibilità contemporanea. Pierluigi Battista, in un atto d'amore per i libri e il pensiero libero, risponde con un infuocato manifesto a favore della libertà d'espressione, in difesa di una tolleranza che non ammette deroghe.
 

Enter the code for the download.

Inserire il codice per attivare il servizio.